Il Blog .

Internet è un bagaglio troppo grande e dispersivo. Negli articoli del blog avrai modo di conoscere la mia visione professionale e personale su argomenti difficili circa la Salute e il Benessere.
22 gennaio 2022 · di Tullio Stabile

Il pompelmo è per tutti?

Fa bene bere il succo di Pompelmo se assumi farmaci per il cuore o la circolazione?

Falso
Continua

4 dicembre 2020 · di Tullio Stabile

Osteopatia craniosacrale

L’osteopatia craniale si definisce tale poiché agisce sulla struttura e sul liquido che circonda il sistema nervoso centrale, sfruttando la mobilità e motilità cranica. Attraverso particolari abilità e specifiche tecniche osteopatiche è possibile sentire il movimento ritmico presente in tutti i tessuti del corpo, appena percettibile, chiamato movimento involontario. Anche il cranio, composto da 26 ossa unite tra loro, grazie alla sua mobilità, può realmente adattarsi al movimento involontario del cervello che protegge al suo interno. Il termine "osteopatia craniale" risulterebbe improprio qualora fosse considerato uno specifico trattamento a sé stante; bisogna infatti ricordare che l'osteopatia è una scienza olistica che considera l'essere umano nella sua globalità, e che pertanto non esistono specialità osteopatiche.
Continua

6 luglio 2020 · di Tullio Stabile

Cioccolato, proprietà e benefici

Il cioccolato è uno degli alimenti più amati da adulti e bambini ma il nostro rapporto con questa delizia è controverso. Ci chiediamo spesso se il cioccolato abbia delle proprietà, e se sì, quali sono le proprietà del cioccolato? Meglio cioccolato al latte o fondente? Il cioccolato fa bene o fa male alla salute? Il cacao ha proprietà benefiche? Il cioccolato fondente porta benefici? La cioccolata fa bene al cuore? Risponderemo brevemente a tutte queste domande. 
Continua

12 ottobre 2018 · di Tullio Stabile

Bilanciamento Craniosacrale

L’osteopatia detta craniale si definisce tale poiché si avvale di tecniche che agiscono sulla struttura e sul liquido che circonda il sistema nervoso centrale, sfruttando la mobilità e motilità cranica. Attraverso particolari abilità e specifiche tecniche osteopatiche è possibile “sentire” quell’impercettibile movimento ritmico che è presente in tutti i tessuti del corpo, chiamato movimento involontario.
Continua

8 ottobre 2018 · di Tullio Stabile

Osteopatia Viscerale

Sebbene diversi autori nel corso degli anni abbiano dato una propria definizione, in ciascuna di esse è presente un concetto fondamentale che può essere così riassunto: l’osteopatia viscerale è quella branca della Medicina Osteopatica che studia la relazione tra gli organi interni (apparato cardio-respiratorio, digerente, urogenitale) e il sistema muscolo-scheletrico.
Continua

30 agosto 2018 · di Gianluca Francese

La felicità dipende dall'intestino

L'intestino è detto anche «secondo cervello»: spesso, infatti, ci avverte che qualcosa non sta andando per il verso giusto prima ancora che ce ne accorgiamo. «Spia» di emozioni e stati d'animo, il ruolo centrale dell'intestino in particolare nella regolazione della felicità è stato messo in evidenza da un recente studio pubblicato su Molecular Psychiatry dai ricercatori dell'University College Cork (Irlanda)
Continua

18 agosto 2018 · di Tullio Stabile

Bionutrizione

La Bionutrizione è una tecnica che opera a livello olistico, studiando e sviluppando strategie per raggiungere e/o mantenere la salute ed il peso ideale, in tutti i casi in cui si altera il rapporto con il cibo.
Per olistico si intende l’idea che l’uomo e il suo organismo siano un’entità non divisa; pertanto i nostri organi, gli arti, i muscoli, le ossa e tutto il resto sono integrati gli uni con gli altri, costituendo un tutt’uno che è superiore alla somma delle singole parti.
Continua

22 maggio 2018 · di Tullio Stabile

Reflusso gastroesofageo

Con il termine Reflusso gastroesofageo si indica una condizione molto comune in cui il contenuto dello stomaco risale in esofago; se tale condizione diviene frequente, accompagnata da sintomi quali pirosi e rigurgito, si parla di malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE).
Continua