Il cioccolato è uno degli alimenti più amati da adulti e bambini ma il nostro rapporto con questa delizia è controverso. Ci chiediamo spesso se il cioccolato abbia delle proprietà, e se sì, quali sono le proprietà del cioccolato? Meglio cioccolato al latte o fondente? Il cioccolato fa bene o fa male alla salute? Il cacao ha proprietà benefiche? Il cioccolato fondente porta benefici? La cioccolata fa bene al cuore? Risponderemo brevemente a tutte queste domande. 

La cioccolata favorisce il buon umore. Chi di noi non si è mai sentito meglio dopo una scorpacciata di cioccolato? C'è una ragione scientifica dietro questo effetto. Ingerire cioccolata contribuisce al processo fisiologico di rilascio delle endorfine, sostanze in grado di generare allegria e buon umore. Il cioccolato favorisce la produzione di serotonina, anche conosciuta come "ormone del buon umore", utile a contrastare depressione e cattivo umore.

Il cioccolato aiuta a dimagrire. Incredibile ma vero! Secondo una ricerca tedesca, 40 grammi di cioccolato extra-fondente al giorno, abbinati ad una dieta ipocalorica, farebbero perdere il 10% in più di peso rispetto alla dieta senza cioccolato. Per essere chiari, il cioccolato che aiuta a dimagrire è quello extra-fondente, extra-dark, con percentuale di cacao superiore all'80%. Un po' amaro, ma ne vale la pena.

Il cioccolato fa bene al cuore e alla circolazione. Esattamente come il vino rosso, anche il cioccolato fondente possiede proprietà di vasodilatazione, abbassa la pressione sanguigna e riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Uno studio Olandese ha dimostrato che il cioccolato fondente migliora il funzionamento dei vasi sanguigni, linfatici e del cuore, contrastando disfunzioni come la cellulite e malattie come ipertensione e arteriosclerosi.

Il cacao ha effetto antiossidante.  L'effetto antiossidante del cioccolato è dovuto ai flavonoidi contenuti nel cacao, la categoria più importante di fitonutrienti, sostanze naturali che si trovano in frutta, verdura, caffè, thè, e vino e che hanno proprietà di riparazione dei danni cellulari nonchè di prevenzione del cancro e delle malattie degenerative.

Il cioccolato è fonte di energia. Come ben sappiamo una barretta di cioccolato ci conferisce una scarica di energia, ma a cosa è dovuta? Il cioccolato contiene molti minerali e nutrienti, tra i quali teobromina, anandamide, teofillina, magnesio e ferro che aumentano la concentrazione e combattono la stanchezza e l'affaticamento. 

Il cioccolato migliora la memoria. Altri minerali contenuti nel cioccolato sono potassio, fosforo e zinco che, seppur in piccole quantità, insieme al magnesio migliorano le capacità cognitive e stimolano il funzionamento del sistema nervoso. 

In conclusione il cioccolato ha effetti antidepressivi, antiossidanti, antipertensivi, energizzanti e migliora anche la memoria. Una bella torta al cioccolato fondente, insomma, non fa così male come si pensa, ma attenzione a non esagerare, dopotutto è sempre un alimento ricco di grassi e calorie. Le dosi giornaliere consigliate dagli esperti variano molto, tra i 15 e i 40 grammi, a seconda del tipo di dieta che seguiamo e dallo stile di vita. Il nostro consiglio, pertanto, è quello di rivolgersi ad un nutrizionista che sappia indicarci la dose di cioccolato fondente più adatta alle nostre esigenze.  


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok