L’osteopatia è una terapia complementare alla medicina classica, che si avvale di un approccio manuale per la diagnosi e il trattamento, incentrando la sua attenzione sulla salute dell’individuo piuttosto che sulla malattia.

Osteopatia
Osteopatia

Lo scopo dell’osteopatia è di riguadagnare il normale equilibrio di forma e funzionale che è tipico della buona salute. L’aiuto osteopatico raggiunge tale scopo grazie a metodi di trattamento in accordo armonico con la costituzione e organizzazione biologica propria dell’organismo umano. I metodi di trattamento mirano a rendere in grado o aiutare la ripresa dell’organismo da disallineamenti, disordini e disorganizzazioni. Facciamo questo senza usare o introdurre alcun intervento estraneo, artificiale o medicinale. Quindi contiamo solo sulle risorse mediche contenute nell’organismo. Siamo in grado di fare questo grazie alle nostre conoscenze e alla scoperta di leggi organiche; attraverso un attenta ed esatta ricerca scientifica nella struttura e nella funzione anatomica, fisiologica e psicologica dell’essere umano. [Latey P. (1990) – Still and Osteopathy before 1900)]

 

DEFINIZIONE DI OSTEOPATIA

Osteopatia per il dolore lombare
Osteopatia per il dolore lombare

Di definizioni ne sono state date molte, da quella classica di Still

“L’Osteopatia è la regola del movimento, della materia e dello spirito, dove la materia e lo spirito non possono manifestarsi senza il movimento; pertanto noi affermiamo che il movimento è l’espressione della stessa vita”

a quella elaborata nel 1987 durante la convention europea di Osteopatia di Bruxelles

Medicina osteopatica è una scienza, un'arte e una filosofia di salute, sostenuta da conoscenze scientifiche in evoluzione.

La sua filosofia comprende il concetto di unità della struttura di un organismo vivente e delle sue funzioni. La sua specificità consiste nell'utilizzo di una modalità terapeutica che mira a riarmonizzare i rapporti di mobilità e di fluttuazione delle strutture anatomiche.

La sua arte consiste nell'applicazione dei suoi concetti per la pratica medica in tutti i suoi rami e specializzazioni.

La sua scienza comprende in particolare le conoscenze comportamentali, chimiche, fisiche e biologiche relative al ripristino e alla salvaguardia della salute, così la prevenzione della malattia e con il sollievo del paziente.

I concetti osteopatici evidenziano i seguenti principi:

  • Il corpo, da un complesso sistema di equilibrio, tende alla autoregolazione e l'auto-cure con i processi di malattia.
  • Il corpo umano è un'entità in cui la struttura e la funzione sono reciprocamente e reciprocamente interdipendenti.
  • Un trattamento razionale è fondato su questa filosofia e dei suoi principi. Esso promuove il concetto di struttura nel suo approccio diagnostico e terapeutico attraverso metodiche manuali.”

L'osteopatia è stata riconosciuta come forma di medicina alternativa (o piuttosto complementare pensiamo noi) dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization) che ha definito anche il percorso formativo degli osteopati disciplinando i contenuti e la metodologia della loro formazione. Su questo tema sarà aperta una sezione dedicata nel sito www.osteopatiastabile.it in cui si riporteranno anche le evidenze scientifiche delle terapie osteopatica con particolare riferimento alla validazione della comunità scientifica del trattamento delle lombalgie.

 

 

Percorso