Studio Olmo - Bionutrizione

La Bionutrizione è una tecnica che opera a livello olistico studiando e sviluppando strategie per raggiungere e/o mantenere la salute ed il peso ideale, in tutti i casi in cui si altera il rapporto con il cibo.
Per olistico si intende l’idea che l’uomo e il suo organismo sono un’entità non divisa, in cui le varie parti costituenti i nostri organi, gli arti, ecc.



E’ una metodologia che porta al riconoscimento delle dinamiche nascoste e delle disfunzioni che possono essere presenti sia nella famiglia d'origine che nella famiglia attuale. Può essere usata anche nelle aziende o in team lavorativi. La famiglia, il lavoro e l'azienda sono dei sistemi, che hanno leggi proprie che li regolano.



A tutti capita, anche abbastanza spesso, di percepire un dolore più o meno acuto in una qualsiasi parte del corpo; le prime soluzioni che ci vengono in mente, in questi casi, sono i rimedi casalinghi, a lungo tramandati, o le reminiscenze delle campagne pubblicitarie.

Ma come si gestisce realmente un dolore acuto e, soprattutto, quando è necessario realmente allarmarsi?



Studio Olmo - La felicità dipende dall'intestino

L'intestino è detto anche «secondo cervello»: spesso, infatti, ci avverte che qualcosa non sta andando per il verso giusto prima ancora che ce ne accorgiamo. «Spia» di emozioni e stati d'animo, il ruolo centrale dell'intestino in particolare nella regolazione della felicità è stato messo in evidenza da un recente studio pubblicato su Molecular Psychiatry dai ricercatori dell'University College Cork (Irlanda)



La Neuralterapia secondo Huneke consiste nell'iniezione di anestetici locali (quali p.es. procaina, lidocaina o altri piu' recenti) nella pelle o sotto la pelle (intracutanea o sottocutanea), nei muscoli (intramuscolare), tra le giunture o altri organi, ma anche in alcuni punti nevralgici (come cicatrici) allo scopo di eliminare focolai e centri di irritazione o con lo scopo di riattivare circuiti di regolazione disturbati, al fine di guarire molteplici malattie.



Studio Olmo - Rebirthing

Guarire dall’ansia e dagli attacchi di panico è possibile attraverso l’uso consapevole del respiro circolare, detto rebirthing.

Smettere di mangiare per qualche giorno è benefico per la salute, senza bere è scientificamente provato che si può resistere fino a 14 giorni ma smettere di respirare porta alla morte dopo pochi minuti!



Studio Olmo - La sclerosi multipla nell'osteopatia. Una cura con l'italia che avanza!

La Sclerosi Multipla è una malattia cronica/degenerativa di difficile diagnosi dato il grande e variegato numero di sintomi. Coinvolge più di 1 milione di persone nel mondo; il più grande studio di Epidemiologia mondiale fatto su questa sindrome (Oms e Msif) riporta che dal 2008 al 2013 c’è un sensibile aumento di nuovi casi annui. La sua evoluzione è incostante e ciò rappresenta una “spada di Damocle”.



La letteratura scientifica classica ci riporta che tale sindrome è un processo degenerativo e/o infiammatorio a carico del muscolo sovraspinoso. Tale muscolo fa parte della cuffia dei rotatori della spalla e partecipa ai movimenti di abduzione (ovvero allontanamento del braccio dall’asse centrale del corpo) e di rotazione esterna del braccio.



Studio Olmo - Il tunnel carpale, come curarlo?

Secondo la letteratura scientifica classica la Sindrome del Tunnel Carpale (CTS) è dipesa da una compressione cronica del nervo mediano a livello del polso(1). Il tunnel, formato dalle ossa del carpo e il legamento trasverso che vi passa a ponte, è attraversato da varie strutture anatomiche fortemente adese tra di esse. Si capisce bene come una variazione cronica di pressione.



Interviste

Intervista al Tennista Andreas Seppi

Andreas Seppi - Tennista

Intervista alla Dott.ssa Maria Consiglia Calabrese

Dott.ssa Maria Consiglia Calabrese - Unisa - Docente di Fisioterapia

Studio Olmo - L'intervista al dottor Giampiero Fusco
Intervista al Dottor. Giampiero Fusco

Dottor. Giampiero Fusco - Osteopata e Fisioterapista

Studio Olmo - L'intervista al tennista professionista Thomas Fabbiano
L'intervista al tennista Thomas Fabbiano

Thomas Fabbiano - Tennista

Le riflessioni dello Studio Olmo

Riflessioni

“Mia piccola Amélie,
lei non ha le ossa di vetro: lei può
scontrarsi con la vita. Se lei si lascia
scappare questa occasione, con il
tempo sará il suo cuore che diventerá
secco e fragile come il mio scheletro.
Perciò si lanci, accidenti a lei!”

Click to Tweet

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok